Video

Benvenuto nella sezione video! Un assaggio di perfomance in teatro e spazi urbani e qualche video del nostro lavoro in sala. 

Qui puoi vedere una selezione di brevi clip di danza contemporanea: alcuni frammenti di performanceimprovvisazioni, sperimentazioni, corsi e lezioni.

Oltre a guardare alcuni lavori coreografici puoi approfittare di alcune clip registrate durante le lezioni e scoprire cosa si fa in sala!

Poetry Room • Giardini San Michele

Danzare una poesia? Unire i fraseggi, tradurre ogni parola, ma anche ogni interpunzione e ogni pausa, in un movimento che incarna la parola come suono e come senso in un gioco di sopvrapposizioni.

La belle excentrique • Casa della musica

Una sperimentazione su come uno spartito musicale può tradursi in movimento. Su musica si Eric Satie, un pezzo che gioca tra classico moderno e contemporaneo.  

Q.B. • Hangar Teatri 

Una rivisitazione del capolavoro del coreografo Naharin inventore del metodo GAGA. I Cubi sono elemento coreografico, ma evocano anche il quanto basta ad arrivare al pubblico.

Down is a new up • Giardini San Michele

una pezzo che lavora su momenti sincornizzati e desincronizzati per ricordarci che per una nuova risalita c’è sempre qualcosa che deve cambiare.

2+2 non fa 4 • Hangar Teatri 

Un duo che lavora sul concetto di complementare e di opposto. Sincronie e asincronie giocano in uno scenario dove il bianco e il nero si scambiano di posto. 

Lovestory • Hangar Teatri

Il racconto gestuale di un incontro attraverso i movimenti di sole mani e braccia. Attese, unioni, distacchi, ritorni e riappacificazioni. Come finirà?

Passage • Museo di Parenzo 

Ritratti, sguardi, attese e sospensioni. Un susseguirsi di volti sfilano dentro un oblò accompagnati dalla delicatezza delle note di Eri Satie.   

Lettere a un giovane poeta • Hangar Teatri 

Parole in danza in una sperimentazione che mette insieme parola e movimento. Dal testo omonimo di Rainer Maria Rilke la poesia si fa suono, senso, evocazione. 

Videotape • Giardini San Michele

Un estratto da Videotape, una pezzo che lavora su come i suoni e i rumori analogici possono tradursi qualitativamente in gesto e movimento. 

Nude • Giardini San Michele 

Una performance che riprende il concetto di movimento nello stormo. Può l’uomo vivere secondo le regole collaborative ed ecologiche di uno stormo di uccelli?

Vanishing Act • Hangar Teatri

Dall’incontro all’innamoramento. Tutte lel fasi di un’amore raccontate esclusivamente con il linguaggio del gesto sulle note di un celebre pezzo di Lou Reed. 

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina